Il naufrago Perez sbarca a Rossano Calabro: sarà lui il direttore tecnico dello Yellow Ball


Segni distintivi: bellezza, simpatia, umiltà.
A pochi giorni dal ritorno di Amaurys Perez in Italia, la Waterpolo People è lieta di annunciare che l'italo-cubano campione del mondo a Shanghai 2011 e vice campione olimpico a Londra 2012, sarà il nuovo direttore tecnico dello Yellow Ball Waterpolo International Event.
Un accordo preso direttamente con il patron Franco Porzio prima della partenza per l'Honduras e rinnovato a Busto Arsizio durante la finale di ritorno di LEN Eurocup. "Lo avevo promesso qualche mese fa e non vedo l'ora che arrivi Giugno - ha spiegato Perez - La cosa più bella è che un evento internazionale di pallanuoto sia arrivato nella mia amata Calabria. Porterò con me anche mia moglie Angela ed i bambini perchè il villaggio Futura Club Itaca-Nausicaa rappresenta il luogo ideale per una bella vacanza".
Perez farà parte anche di una commissione tecnica che si formerà durante l'evento e che sarà composta da alcuni tra i tecnici più preparati d'Italia e che saranno ospitati al festival sportivo giovanile più grande del centro-sud Italia: nelle prossime settimane saranno annunciati i membri della commissione ed i compiti che, a questa, saranno assegnati.
"Torno nel mio mondo dopo un'esperienza che mi ha provato tanto fisicamente - conclude Perez - Come mi sento dopo questi mesi da isolano? Ora sono felice perchè ho riabbracciato la mia famiglia. Un grazie a coloro i quali, attraverso i social, hanno tifato per me e che continuano a farmi sentire la loro vicinanza ed il loro affetto".